Sistema di ancoraggio alle fondazioni

Le fondazioni saranno di tipo a doppia piastra con dadi e bulloni utili per la messa in bolla dei pilastri; le stesse saranno fissate ai tirafondi (esclusi dalla fornitura) precedentemente annegati nel calcestruzzo di fondazione.


Struttura portante

La struttura portante primaria e secondaria, è composta da travature e profilati in carpenteria metallica lavorata ed in parte preassemblata utilizzando i massimi sistemi industriali di lavorazione e saldature, rispettando le caratteristiche delle norme vigenti, nella fattispecie UNI EN 10025-1/2. Le strutture, una volta lavorate, saranno zincate, secondo le normative vigenti. Le bullonerie fornite saranno in classe 8.8.

Tutte le strutture sono calcolate per un sovraccarico massimo di neve pari a 150 kg./mq. e la zona sismica di calcolo è la 4, secondo le norme vigenti in Italia.

La Geokit non si assume qualsivoglia responsabilità circa l’esatto inserimento del fabbricato nel Comune di riferimento, competenza spettante al direttore dei lavori nominato dalla committenza. Se il Comune dell’erigenda struttura ha per legge un sovraccarico maggiore, vi preghiamo di contattarci per ricevere un preventivo su misura con strutture rinforzate.


Controventature

Le controventature, orizzonatli e verticali, sono costituite da profilati in carpenteria metallica lavorata ed in parte preassemblata utilizzando i massimi sistemi industriali di lavorazione e saldature, rispettando le caratteristiche delle norme vigenti, nella fattispecie UNI EN 10025-1/2. Le strutture, una volta lavorate, saranno zincate, secondo le normative vigenti.

Sono assolutamente necessarie per garantire la stabilità della struttura.


Manti di copertura, tamponamenti e lattonerie

Il manto di copertura, come il tamponamento laterale, è in lastre grecate costituite da lamiere in acciaio zincato/preverniciato dello spessore nominale di mm. 6/10, rispondenti alle normative vigenti in Italia. Vi è la possibilità di ordinare con sovrapprezzo anche il manto di copertura con feltro anticondensa.

Tutte le lattonerie, cioè le grondaie laterali, i frontalini di chiusura delle testate, le bocchette di deflusso, i pluviali per lo scarico, saranno nel colore prescelto e saranno costituite da lamiere in acciaio zincato/preverniciato dello spessore nominale di mm. 6/10, opportunamente presagomate.


Infissi e portoni

Gli infissi saranno costituiti da un telaio in alluminio colore argentoe pannelli in policarbonato alveolare di sp. 10 mm. e non avranno la predisposizione per l’apertura.

I portoni sono fabbricati con lastre grecate costituite da lamiere in acciaio zincato/preverniciato dello spessore nominale di mm. 6/10, rispondenti alle normative vigenti in Italia, compresi di accessori meccanici per l’apertura.


Documentazione tecnica prevista

  • Progetto di insieme della struttura ordinata
  • Relazione di calcolo delle strutture da integrare e depositare presso il Comune dell’erigenda struttura.
  • Manuale di montaggio
  • Certificati dei materiali utilizzati e relative schede tecniche
  • Documentazione di nostra competenza per il collaudo delle strutture.